Via Bobbio: finalmente torna a scuola il bimbo immunodepresso dopo la leucemia

Finalmente il bimbo di 7 anni, immunodepresso dopo una dura lotta contro la leucemia, torna  nella sua scuola elementare di via Bobbio. Un nuovo primo giorno di scuola, scrive la mamma. Tutto cominciò a fine febbraio quando non vi era la copertura vaccinale nella scuola e il bimbo non poteva tornare in aula per il rischio di contrarre malattie pericolose per la sua salute. Oggi, come ha scritto la mamma Sara su Instagram, per suo figlio sarà il primo giorno di scuola. Il bambino, 7 anni e mezzo, potrà finalmente rivedere e riabbracciare i suoi amici. Questo perché, aveva annunciato già la Asl Roma 2 nei giorni scorsi, la copertura vaccinale nel plesso scolastico di via Bobbio è arrivata al 99 per cento e dei 101 alunni che frequentano la scuola, tutti, tranne un bimbo, sono in regola. La scorsa settimana la preside dell’istituto aveva convocato una riunione con tutti i genitori e il personale della Asl per “accompagnare nel modo più idoneo il rientro”. Un ritorno che ha reso felice il bambino e anche i suoi genitori.

Video Corriere.it:
 

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.