Via Appia: rapina a mano armata alla gioielleria Raggi

1

Erano in due, con la pistola in mano e a volto coperto. Ieri mattina, erano da poco passate le 9:30 quando Un uomo è entrato in gioielleria fingendosi disabile. Il titolare ha cercato di agevolarne l’entrata, tenendogli le stampelle mentre passava nella porta blindata e il malvivente si è approfittato di questo gesto per far entrare il complice. Cosi sono entrati nella gioielleria Raggi in via Appia Nuova 110 e dopo aver minacciato il titolare, si sono fatti consegnare orologi, anelli e bracciali. E al primo accenno di resistenza del gioielliere lo hanno colpito in testa con il calcio dell’arma per poi fuggire via con il bottino. Una rapina lampo messa a segno velocemente dai due malviventi. La vittima ha poi chiamato i soccorsi, ha riportato un profondo trauma cranico e ora è ricoverato all’ospedale San Giovanni. Sul caso indagano i carabinieri di zona: dopo aver ascoltato il gioiellieri hanno proceduto all’interno del locale con i rilievi. Al vaglio dei militari ci sono anche le immagini delle telecamere di sicurezza che avrebbero ripreso l’intera sequenza della rapina.

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.