Via Appia: dipendente infedele ruba i soldi in negozio, arrestata

fari_001 (1) (1)

I Carabinieri della Stazione Roma San Giovanni hanno arrestato una donna di 36 anni, originaria della Sicilia ma da tempo residente a Roma, con l’accusa di furto aggravato.

I militari l’hanno sorpresa con 150 euro che aveva appena prelevato, senza autorizzazione, dalla cassa del negozio di gioielleria dove lavorava, ubicato in via Appia Nuova.

L’attività dei militari è nata dalla denuncia del proprietario dell’esercizio che, da qualche tempo, si era accorto di continui ammanchi di denaro dagli incassi giornalieri, decidendo di chiedere aiuto ai Carabinieri.

La 36enne è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.