Scomparso Mons. Nardini, pioniere della solidarietà, vicino ai poveri del Borghetto Latino

E’ scomparso Mons. Armando Nardini ieri mattina a Roma all’età di 99 anni. Una vita all’insegna della solidarietà, a fianco dei più deboli. Sacerdote della diocesi di Roma che per anni è stato un vero e proprio pioniere del lavoro nelle periferie esistenziali a partire dai baraccati di Borghetto Latino a Roma, nel servizio notturno per i senza tetto con la Caritas diocesana fino al lavoro svolto durante la guerra in Bosnia negli accampamenti mussulmani e per il seminario di Spalato.  Classe 1921, don Armando Nardini nasce a Canetra – una frazione in provincia di Rieti – viene ordinato sacerdote il 5 aprile del 1947. Dal 1947 al 1964 svolge il suo servizio al Pontificio Seminario Romano Minore come vice Rettore. Nel ’64 viene trasferito alla grande parrocchia di san Giovanni Battista de’Rossi che serve con abnegazione e impegno fino al 1997.

 

   

Share

Una risposta a Scomparso Mons. Nardini, pioniere della solidarietà, vicino ai poveri del Borghetto Latino

  1. Daniela scrive:

    E’ stato un grande sacerdote, parroco e uomo! Ci ha protetto e guidato da bambini. Incorruttibile. La nostra fede e’ cresciuta solo nello stargli accanto. Io credo sia santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.