Omicidio Luca Sacchi, Anastasiya Kylemnyk indagata

Da «parte lesa» a «potenzialmente iscrivibile nel registro degli indagati» a «indagata». A poco più di un mese dall’ omicidio di Luca Sacchi, la posizione della fidanzata Anastasya Kylemnyk appare decisamente cambiata. Sebbene non vi sia stata una comunicazione ufficiale da parte dei pm che indagano sulla triste fine del personal trainer 24enne di Roma, da più fonti trapela che l’ inchiesta si è ormai sdoppiata: da una parte c’ è il filone sull’ omicidio del ragazzo che insegnava in palestra, conduceva una vita sana ed era innamorato della sua fidanzata e attaccatissimo alla sua famiglia, dall’ altra il filone relativo alla droga con la guerra tra bande di pusher titolari delle varie piazze dello spaccio romano.
Una guerra di cui forse qualcuno conosce i dettagli ma non intende svelarli.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.