Metro C San Giovanni: lavori quasi al termine, come stanno riqualificando il quadrante?

largo Brindisi

I lavori della stazione San Giovanni della Metro C stanno volgendo al termine. Ora nasce l’annosa problematica di come riqualificare tutto il quadrante coinvolto. Da Largo Brindisi a via La Spezia a viale Castrense. Il rischio è che una volta inaugurata la Metro C, i cittadini si troveranno le strade grosso modo come erano prima. Nessun vantaggio quindi – a parte avere la metro sotto casa, beninteso – da anni e anni di cantieri. E’ la denuncia del blog di Roma fa Schifo sottolineando che lo stesso teatro si è ripetuto anche a Via La Spezia quando ha aperto la stazione Lodi, attuale capolinea verso il centro della linea verde. Lo stradone che collega Piazzale Appio a Piazza Lodi è stato restituito alla cittadinanza esattamente come era nei primi anni Duemila, prima dell’apertura del cantiere.

La prossima tappa ora, prevista per questo autunno salvo imprevisti, dovrebbe essere San Giovanni. Si tratta di una stazione che ha largamente impegnato il territorio circostante anche per le sue caratteristiche di stazione di scambio con la Metro A. Sarà per lunghi anni il capolinea della C e per lunghi anni e forse per sempre ne sarà la stazione più importante. La domanda dunque è: quale è il progetto di sistemazione superficiale? Che fine farà Largo Brindisi? Potrebbe essere una grossa opportunità per riqualificare tutta la zona. Purtroppo effettuando un primo monitoraggio sembra che la situazione non stia cambiando molto da come era prima dei lavori. Doppia carreggiata su via La Spezia, e grossi cigli di marciapiede. Insomma , speranze di aree verdi, eco o piste ciclabili zero.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.