I murales di Diavù su 130 scuole del municipio VII

Sta partendo un interessante progetto nel Municipio VII che vede come protagonista David Diavù Vecchiato, una delle firme italiane più importanti dell’Urban Art. L’obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’inquinamento e la distruzione del nostro habitat naturale attraverso il linguaggio dell’arte: grandi murales e altri interventi di Street art e attività laboratoriali per studenti. Un’iniziativa sostenuta dal Municipio VII all’interno delle attività per la costruzione della nostra #ComunitàEducanteDiffusa e organizzata da
Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros.
Sarà un progetto sull’ambiente e sulla cittadinanza attiva che vedrà la partecipazione di ragazze e ragazzi e il coinvolgimento delle cittadine e dei cittadini per decidere insieme come valorizzare i luoghi che ogni giorno viviamo e attraversiamo.
Gli studenti stanno già inviando a Diavù proposte di disegni. «Sarà un processo partecipato – aggiunge lo street artist – il mio intento è far scattare un click nelle persone così che capiscano che possono influire sulla realtà che hanno intorno, sui luoghi che abitano, non subire scelte che cadono dall’alto ma essere attori di cambiamento»
E sempre in un’ottica di coinvolgimento, i cittadini saranno invitati a divenire parte attiva del progetto, secondo diverse modalità. Da un lato partecipando a workshop e proponendo i temi da trasformare in murales, dall’altro lavorando insieme all’organizzazione e al Municipio per costruire la nuova identità di una piazza (oggi senza nome), che sarà oggetto di intervento artistico.
La presentazione ci sarà mercoledì 17 alle 19.30 in diretta Facebook David Diavù Vecchiato e Instagram (@diavu)
(Foto di @MatteoMatNardone)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.