Gli Amici del Parco Carlo Felice e la lotta quotidiana contro il degrado

In tempi di emergenza nazionale ci sono notizie che non devono passare inosservate soprattutto se riguardano il mondo del volontariato e una piccola comunità come quella degli Amici del Parco Carlo Felice che lottano quotidianamente per pulire e riqualificare il Parco appunto di via Carlo Felice. Un piccolo fazzoletto di verde, nel cuore di Roma e a ridosso della Basilica di San Giovanni, che per anni ha vissuto all’insegna del degrado e dell’incuria e solo ultimamente ha riscoperto la sua natura di parco per famiglie e bambini. Il presidente dell’Associazione Sara Marullo, cosi scrive questa mattina:

Siamo arrivati al parco alle 8 stamattina con Roberto Pio, Patrizia Ceccaroni, Mirella Lella, suo nipote, e Allan Herman. I cigli sono stati quasi tutti puliti, tagliato l’erba, pinzettato…
Dopo due ore di pulizia del piazzale di San Francesco sono andata via. Roberto e Allan rimangono a lavorare fino alle 13.
Il piazzale e la statua di San Francesco sono davvero puliti adesso, L’AMA latita e noi perseveriamo.
In modo minuzioso, quasi ossessivo, ho pulito anche dove non si vede, dietro gli anfratti più reconditi, cercando di andare oltre l’apparenza. (Cinque sacchetti stracolmi)
Ho vissuto un anno a Edimburgo, era un gioiellino, neppure una cicca a terra lungo Princess Street che porta al rinomato castello, eppure, se voltavi l’angolo, dietro i vicoli la trovavi tutta l’immondizia. Nascosta ma presente.
Un bisogno di pulizia, quasi ossessivo, l’ho detto, mi rincorre da anni.
Il nostro parco, un luogo grande poco più di tre ettari – niente a confronto di Roma – per molti aspetti la rappresenta.
Nel nostro piccolo lottiamo ogni giorno, perché Roma possa essere migliore. Fare politica sul territorio significa questo, fare il bene della comunità a prescindere dal colore politico.
Se la cultura ambientale facesse parte di ognuno di noi, non saremmo qui a doverne scrivere e parlarne, ma purtroppo non è così. Non ancora perlomeno, forse un giorno ci arriveremo.
(foto pagina fb Amici del Parco Carlo Felice)

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.