Diffusione quotidiani, continua il crollo. Male “Il Messaggero”

testate_giornalistiche2Continuano i numeri neri per la maggior parte dei quotidiani italiani, con qualche eccezione. Nella top, gli unici che registrano il segno “+” sono Il Corriere della Sera, che rafforza la leadership con 298.722 copie diffuse ad ottobre 2017, uno scarso ma significativo +0,5 per cento rispetto al mese precedente. Bene anche il Sole 24 Ore, che incrementa di un +1,6 per cento raggiungendo le 170.700 copie e il terzo posto in classifica (scavalcando La Stampa, che perde un 2,7 per cento e scende a 166.671). La migliore performance la registra Avvenire, con un +9.1 per cento, che lo porta al sesto posto scavalcando Il Messaggero, in caduta del 3,7 per cento, 107.266 copie diffuse. Malissimo La Repubblica, -4,5 per cento, 211.589 copie. Il crollo più rilevante lo fanno registrare i tre quotidiani sportivi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*