Via Orvieto, per il mercato maquillage fai-da-te

«È una questione annosa, spinosa, che il Campidoglio e il Municipio non riescono a risolvere nonostante esistano da tempo i fondi per intervenire. L’ennesima spinosa questione, direi, riguardante il quartiere San Giovanni-Appio. Mi riferisco al degrado del mercato di via Orvieto, storico luogo ben servito dalle metro A e C, a due passi dalla Basilica. Quindi scenderemo in campo noi, grazie all’aiuto di un gruppo di bravi artisti di strada».

Lo ha reso noto Fabrizio Viggi, delegato del quartiere San Giovanni-Appio del Movimento Storico Romano.

«Un gruppo di giovani artisti ha preparato dei disegni tematici che sono stati proposti agli esercenti per decorare i loro box. I ragazzi sono stati al mercato per mostrarli pubblicamente. Hanno così iniziato la loro opera di maquillage che sarà realizzata organicamente in più fasi. L’operazione, completamente gratuita, potrà coinvolgere, su richiesta, anche i negozi della strada prospicienti i box, in modo che tutta l’area possa assumere un nuovo volto – ha spiegato Fabrizio Viggi.

«L’iniziativa ha un duplice aspetto: intervenire, a costo zero per gli operatori del mercato, per restituire decoro alla strada, e ovviamente denunciare l’immobilismo del Campidoglio, che non riesce a risolvere nemmeno le questioni su cui non solo c’è accordo unanime – cittadini, operatori, associazioni – ma esistono anche i fondi», ha concluso Fabrizio Viggi.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.