Via Mantellini: va in caserma e porta la droga in tasca, arrestato

1

Con la droga in tasca nella caserma dei carabinieri. Di certo non è mancato il coraggio (o la follia, dipende dai punti di vista) al bengalese che il giorno di Natale a Roma si è presentato dai militari della stazione di via Giuseppe Mantellini ad Appio Latino con una vasta fornitura di droga in tasca.
L’uomo, come scrive il Tempo, era stato fermato in passato proprio per reati relativi alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti. Proprio per questo ogni giorno deve presentarsi in caserma costretto dall’obbligo di firma disposto dal giudice. Il giorno di Natale ha ben pensato di presentarsi di fronte ai militari con 46 grammi di hashish già divisi in dosi pronte per essere vendute. In sostanza, il bengalese è andato in caserma prima di catapultarsi al “lavoro” e ha deciso di portare con sé la fornitura da smerciare in giornata. Peccato che l’odore inconfondibile della merce abbia attirato l’attenzione di un carabiniere che così ha fatto scattare i controlli dei militari. Trovato in posesso della droga, il bengalese è stato di nuovo arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.