Via Assisi: studente minaccia di lanciarsi dal 5^ piano

Un uomo in piedi sul cornicione del terrazzo al 5^ piano di un edificio in via Assisi che urlava frasi sconnesse. Un’immagine piuttosto drammatica che ha attirato l’attenzione dei passanti che immediatamente hanno avvisato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Giovanni diretto da Mauro Baroni, che, raggiunto il terrazzo del palazzo, adibito all’accoglienza di studenti con borsa di studio, si sono avvicinati al 32enne. Questo, quando li ha visti, ha intimato loro di fermarsi, pronunciando frasi sconnesse e senza senso e minacciando di lanciarsi nel vuoto. I poliziotti hanno così cercato di instaurare un dialogo con lui nel tentativo di calmarlo e distrarlo dai sui propositi. Durante la conversazione, approfittando di un attimo di distrazione, in maniera repentina, gli agenti sono riusciti ad afferrarlo per un braccio accompagnandolo a terra e mettendolo in salvo. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e gli operatori sanitari del 118 che hanno accompagnato l’uomo in ospedale per le cure del caso.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.