Via Alba, la casa di riposo “Madonna della Salve”

Vetrata_DDTerlinViaAlba_Roma3

Si trova in via Alba, tra via Appia Nuova e via Tuscolana, una storica casa di riposo per anziane autosufficienti o parzialmente autosufficienti. E’ la “Madonna della Salve”, struttura di accoglienza di ispirazione cristiana per cittadine bisognose di protezione sociale.

Costruita nel 1919 e trasformata in casa di riposo nel 1935, offre accoglienza ed ospitalità a signore anziane in stato di autosufficienza psico-fisica o parzialmente autosufficienti, che desiderino soggiornare in una struttura nel centro di Roma. La casa si articola su sei piani collegati tra loro, oltre che da un corpo scala, da due ascensori e un porta lettighe a norma di legge e accessibili ai diversamente abili.

La struttura presenta al suo interno una sala tv con angolo ristoro (con distributore bevande) al secondo piano, due salottini per ciascun piano, una sala polivalente al primo piano rialzato, utilizzata anche per l’animazione, un salone esterno utilizzato per le feste, un piccolo giardino interno e terrazze panoramiche. All’interno sono previsti spazi per la lettura di libri, per l’ascolto di musica, per momenti ricreativi (come il ballo) e per attività motorie. Le ospiti realizzano anche lavoretti per le festività.

La struttura presenta al suo interno anche una chiesa, dove le ospiti possono partecipare alle celebrazioni negli orari stabiliti nel regolamento interno alla struttura, o vivere momenti di preghiera individuale.

La casa di riposo “Madonna della Salve” offre alle sue ospiti la possibilità di alloggiare in 90 stanze singole con bagno condiviso. Le ospiti che scelgono di soggiornare nella struttura possono intrattenersi ed incontrarsi nei locali ad uso comune che la struttura mette a loro disposizione ai fini dell’aggregazione e della socializzazione tra le residenti.

Superiora della casa di riposo, dal 2005, è suor Stella Cisterna.

Informazioni: Casa di riposo “Madonna della Salve”, via Alba 1, 00182 Roma, tel. 06-7016993, fax. 06-7016835, e-mail: [email protected]
 
 
 
 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.