Teatro Golden: torna Dado con “Canta la Notizia”

dado

Torna sul Palcoscenico del Teatro Golden di via Taranto, Dado, il 27 novembre protagonista del suo “Canta la notizia” scritto insieme a Emiliano Lucisano e Marco Terenzi, a cui è affidata anche la regia.

Un nuovo spettacolo dove tra battute, racconti ironici sulla realtà e la società che ci circonda Dado riproporrà al pubblico le parodie musicali che durante la passata stagione ha composto e interpretato in trasmissioni televisive, come Servizio Pubblico e sul suo profilo facebook suscitando, come per la parodia musicale del funerale dei Casamonica svoltosi a Roma, “un grosso polverone mediatico”.

Come sua abitudine il comico romano prende spunto dalla realtà e da ciò che avviene nella società per analizzare, ironizzare e darci il suo originalissimo punto di vista.

Lo spettacolo è un work-in-progress, in quanto gli avvenimenti di attualità più particolari, originali, curiosi che si susseguono giorno per giorno, vengono aggiornati in continuazione con la solita verve del comico dove non mancheranno le sue canzoni e le sue parodie musicali.

Dado non è un cantante ma un attore con la passione per la musica. Autore e curatore di tutti i suoi testi,Dado ha ripreso e ampliato una tradizione cabarettista classica e che parte dagli anni Settanta grazie a magistrali interpreti quali Gaber, Proietti, Paolo Rossi, Cochi e Renato, I Gufi, Elio e le Storie Tese, Enzo Iacchetti eccetera.

Dado non fa altro che attualizzare e ricollocare in tempi moderni la comicissima abitudine di parafrasare e storpiare le canzoni popolari più famose. Vincitore del Premio Massimo Troisi a San Giorgio a Cremano nel 2000, Dado riesce anche ad entrare nel Guinnes dei Primati per l’esecuzione della canzone più lunga: 25 ore e un minuto di esibizione consecutiva.tine in brothers partecipando a programmi come Seven Show, Zelig, I raccomandati, Top of the Pops ed I Migliori anni.

 
 
 
 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.