Stazione Tuscolana: rom fermate mentre rubano cavi di rame

1

Alla stazione Tuscolana il degrado regna sovrano. Diventa sempre più allarmante il numero di sbandati, rom e senzatetto che giornalmente si aggirano nella piazza. Bottiglie, sporcizia, disordini sembrano essere all’ordine del giorno e i residenti nonchè i pendolari sono proprio esasperati dalla situazione. E cosi ieri sera l’ennesimo episodio.Un gruppo di romene senza fissa dimora di età compresa tra i 18 e i 40 anni, nullafacenti e tutte già note alle forze dell’ordine, sono state arrestate dai carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa tentato furto aggravato di rame. A seguito si una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i carabinieri sono giunti in piazzale della Stazione Tuscolana dove hanno sorpreso le 5 ladre mentre stavano rubando dei cavi di rame contenuti all’interno di un container, della società delle Ferrovie dello Stato. La refurtiva è stata riconsegnata ad un responsabile della società mentre le donne sono state trattenute in caserma a disposizione dell’autorità giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo.

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.