La solidarietà dei cittadini dell’ Appio Tuscolano

1 2 3

Nei paesi distrutti dal sisma gli uomini delle forze dell’ordine, l’esercito italiano e la Protezione civile scavano nelle macerie per cercare di salvare le tantissime persone ferite in seguito al crollo di case e palazzi. La solidarietà attiva dei cittadini non si è fatta attendere ed è partita nelle primissime ore successive al terremoto. Vogliamo ringraziare tutti i cittadini che in tutti i settori si sono prodigati per aiutare le persone colpite dal sisma; dalla protezione civile alle strutture collaterali che sono da più di un giorno sul campo, salvando vite e prestando i primi soccorsi alla popolazione. Ringraziamo anche i tantissimi cittadini dell’ Appio Latino Tuscolano che hanno risposto all’appello del Municipio per la raccolta di beni di prima necessità che sono stati inviati nelle zone terremotate, grazie in particolare all’impegno di uomini donne e ragazzi che si sentono vicini e che hanno dimostrato che la solidarietà è un valore ancora molto sentito malgrado gli innumerevoli problemi del nostro paese. Ecco alcuni scatti riportati dai nostri gruppi di quartiere del punto di raccolta di fronte al centro commerciale Happio.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.