Scuola, anche a Colli Albani si ricomincia dai libri

ColliAlbaniGià operativo il mercato del libro usato in largo dei Colli Albani. Banchi perfettamente organizzati, a rotazione, offrono agli studenti i libri di seconda mano scontati con orario continuato dalle 8 di mattina a circa le 20. Inclusa anche la domenica. Fino a metà ottobre.

La crisi rafforza questo mercato, anche se l’on-line pure in questo campo rappresenta sempre più una forte concorrenza. La classifica stilata da Amazon indica Roma come città sul podio tra quelle in cui si acquistano più libri scolastici tramite web.

Secondo l’indagine di un portale specializzato la spesa per i libri da parte di uno studente viaggia tra i 450 e i 700 euro ogni anno. C’è infatti l’annoso problema delle edizioni rinnovate grazie al cambio di poche pagine, un mercato – alimentato anche dai professori – che incide sulla spesa totale delle famiglie.

Una quota crescente di mercato viene intercettata dai supermercati, ad esempio Coop, Conad (attraverso buoni) e Carrefour, che praticano sconti sul nuovo.

I vecchi mercati dell’usato – oltre a Colli Albani c’è quello storico di lungotevere Oberdan – reggono abbastanza bene, ma le nuove tecnologie rappresentano un freno: molti libri hanno il cd allegato e nell’usato non sempre è presente. Inoltre molti professori vendono i propri testi-saggio, dove però non sempre c’è il cd allegato. Attenzione, quindi.
 
 
 
 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.