San Giovanni in Oleo, vandali imbrattano il tempietto del ‘600

tempietto oleo

Secoli di tradizione e di storia imbrattati dal pennarello di un vandalo. Perché questa volta non si tratta di un muro, di una parete o di un marciapiede, ma di un capolavoro dell’architettura del ’600. Il tempietto di San Giovanni in Oleo, in via di Porta Latina, tra l’Appia Antica e le Terme di Caracalla, restaurato nel ‘600 dal Borromini. Ma è possibile che basta un cretino per deturpare un capolavoro storico, un patrimonio artistico che tutto il mondo ci invidia e dal valore incommensurabile?

(Foto Comitato Mura Latine)

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.