Stazione Tuscolana, bimba di 10 anni tenta il suicidio dal terzo piano

Voleva togliersi la vita a soli 10 anni, per cause ancora da accertare, ma è stata salvata in extremis da due poliziotte libere dal servizio. E’ successo a Roma, in zona Stazione Tuscolana dove una bambina si è sporta dal balcone al terzo piano per lanciarsi. A tirarla in salvo, due poliziotte della Direzione Centrale della Polizia Criminale libere dal servizio che passeggiavano per via Tuscolana. Le due donne erano state attratte da un capannello di persone intente a guardare verso l’alto e dalle urla di aiuto di un’anziana mentre una bambina con le braccia nel vuoto si stava lanciando da un balcone. Le agenti sono corse su per le scale e una volta entrate nell’appartamento, l’hanno afferrata stringendola a loro e portandola sul divano per farla calmare. La bambina ha sussurrato a una delle due donne :”Non voglio più vivere, voglio farla finita” . Dopo alcuni minuti è sopraggiunta anche la madre (la bimba era con i nonni), che accusando un malore è stata portata in ospedale insieme alla figlia. Ora , come da prassi, è stato attivato il Tribunale per minorenni. Un tragedia scampata per fortuna, ma nello stesso tempo una bimba che avrà bisogno di tanto aiuto e sostegno

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.