Piazza Re di Roma: commemorazione a un anno dal massacro di Pamela

1

E’ passato un anno dall’omicidio di Pamela Mastropietro,e cosi ieri familiari e amici si sono ritrovati a Piazza Re di Roma per ricordare la giovane nel quartiere dove è vissuta. Un’iniziativa voluta dalla mamma Alessandra, che ha posto una siepe a forma di cuore intorno alla targa posta sulla piazza della capitale in sua memoria. Palloncini, fiori, candele e le canzoni preferite di Pamela per ricordarla.  Alessandra ha espresso ed esaudito un desiderio, quello di tracciare attorno all’albero piantato in suo ricordo due simboli importanti: un cuore e un cerchio. Tante persone del quartiere, amici e parenti hanno posto fiore e si sono fermate nella Piazza per salutare Pamela a un anno dal suo omicidio. Per la morte della ragazza è stato arrestato il 29enne nigeriano Innocent Oseghale, ma ci sono ancora molti punti oscuri da chiarire.

(Foto Valerio Giovannercole)

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.