Nuova viabilità a San Giovanni, il massacro degli alberi

Il ramo di un albero troncato dal furgone di un corriere. Molti alberi a San Giovanni, già malridotti, stanno pagando le conseguenze della rivoluzione del traffico

E sono due. Nel giro di pochi giorni in via Monza trasformata in autostrada a quattro corsie gli alberi ci stanno rimettendo di brutto. Dove un tempo c’erano i parcheggi ora passano veicoli ad alta velocità e già due camion hanno troncato buona parte di due alberi. Lo stesso è avvenuto a via Pozzuoli, un tempo bella strada alberata a senso unico, oggi passata a doppio senso con corsie piccole ed alberi dimezzati.

Mentre in tutto il mondo civile si parla di riforestazione urbana, a Roma questo fenomeno è praticamente sconosciuto. Anzi, il progetto di rivoluzione del traffico a San Giovanni, annunciato come un regalo alla sostenibilità, nei fatti s’è rivelato l’ennesimo attentato al verde pubblico e all’aria che tutti respiriamo, trasformando strade in autostrade.

La mancanza di parcheggi sta inficiando molte attività e studi professionali: i clienti senza la possibilità di parcheggiare scappano.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.