“Non Tacere”, il bellissimo docufilm su Don Roberto Sardelli

La storia di Don Roberto Sardelli che negli anni 60 si trasferisce tra i baraccati dell’acquedotto Felice, dove crea una scuola e aiuta gli abitanti della favela romana a prendere coscienza della loro condizione creando così l’opportunità di cambiare le loro vite.

Da questa storia nasce il documentario “Non Tacere” bellissimi i materiali di repertorio che fanno da cornice alle storie di oggi, di Don Roberto e i ragazzi dell’acquedotto Felice.

Non tacere di Fabio Grimaldi, prodotto da Blue Film, fotografia di Antonio Covato, montaggio di Luca Morazzano e Tommaso Valente, scritto da Fabio Grimaldi e Manuela Tempesta.
miglior documentario a Arcipelago International Film Festival e Visioni Fuori Raccordo, finalista nella cinquina miglior documentario dei David di Donatello.

 

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.