Mercato via Orvieto: apposti sigilli a 8 banchi e licenza revocata

Da una serie di controlli effettuati dagli uffici del Municipio VII sulla regolarità dei pagamenti della COSAP da parte degli operatori del commercio, è risultato che 8 operatori del mercato di via Orvieto erano morosi già da 5 anni. Cosi Monica Lozzi Presidente del Municipio VII comunica con un post sulla sua pagina ufficiale. Per un anno intero l’amministrazione li ha più volte invitati a mettersi in regola, non ottenendo da parte loro alcun riscontro. Anche l’ultima nota inviata in cui gli si intimava di regolarizzare la propria posizione entro 30 giorni, pena la decadenza della licenza, non ha sortito alcun effetto costringendoci a revocare la loro licenza. Nonostante non avessero più alcun titolo, gli operatori hanno proseguito la loro attività in maniera abusiva e ai successivi controlli della Polizia Locale i banchi sono stati chiusi e apposti i sigilli.
Il rispetto delle regole è un principio generale valido soprattutto a tutela di tutti coloro che svolgono la medesima attività osservando la disciplina in materia di commercio e pagando regolarmente le tasse previste.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.