Mercato Centrale (Termini): i prossimi appuntamenti

Si chiama Slow & Good, è un’iniziativa nata in collaborazione con Slow Food Roma per fare chiarezza su alcuni cibi e i loro segreti. Presso lo Spazio Fare del Mercato Centrale Roma (Termini) si terranno quattro appuntamenti – tutti di martedì – per conoscere dalle vere proprietà delle spezie e la loro storia, al processo di produzione del miele e i suoi benefici, fino al cioccolato e all’olio di oliva.

Ogni percorso prevede degustazioni e analisi sensoriali, per cogliere tutte le sfumature e le storie dei prodotti presi in considerazione. Nessuno, dopotutto, può spiegarli meglio degli esperti docenti di Slow Food Roma, la comunità locale che segue la filosofia dell’associazione fondata da Carlo Petrini nel 1986. L’intento di Slow Food è quello di educare al cibo e al gusto, salvaguardare le cucine e le produzioni locali e tradizionali, puntando a un consumo consapevole e a modelli di agricoltura rispettosi della natura e dell’ambiente.

Slow & Good partirà il 26 marzo 2019 con il primo laboratorio didattico: i posti sono limitati, perciò per iscriversi bisogna inviare un’e-mail a [email protected]Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. Le prossime date: 9 aprile, 16 aprile e 14 maggio.

Altro appuntamento: MANGIADISCHI – fino al 2 maggio, dalle 12:30, piazza del Mercato – piano terra.

Proseguono gli appuntamenti con Mangiadischi, il prossimo appuntamento si terrà giovedì 21 marzo e sarà insieme a Miz Kiara– una delle fondatrici e dj resident di Female Cut- e le pizze dell’artigiano Pier Daniele Seu.

Dopo aver debuttato con lo stesso format a Firenze, il progetto Mangiadischi porta il Tenax nella Capitale. La storica discoteca fiorentina diventa un trait d’union tra i due Mercati e, proprio come fanno gli artigiani attraverso i loro prodotti, esalta la territorialità con i DJ dei club più conosciuti a Roma. Tra i piatti dei DJ, i dischi in vinile e i fornelli degli artigiani nasce la sfida di rendere la pausa pranzo un’esperienza piacevolmente inedita.

I prossimi appuntamenti con Mangiadischi saranno:

28 marzo: GNMR aka Gianmaria Coccoluto – L’hamburger di Chianina di Enrico Lagorio

Con una visione ampissima della dance music GNMR è uno dei nuovi resident del party Goaultrabeat che va in scena tutti i giovedì al Goa Club di Roma. Il suo suono eclettico fa in modo che l’ascoltatore si immerga in un flusso emozionale ed energetico, progressivo e costante. GNMR mette al centro del proprio setup i vinili, per dare al proprio suono la dinamica analogica.

4 aprile: Camilla Green – Il Tartufo di Luciano Savini

Rachel Giannini aka Camilla Green è una DJ Producer australiana che vive in Italia da quando aveva 16 anni. Ha portato con sé tutte le influenze pop tipiche della Britpop, i suoi set eclettici sono basati su un suono dinamico e sfuggente, in cui alterna tracce house con sfumature di Chicago e Detroit e acid a mondi ipnotici e melodici con influenze pop.

11 aprile: Matteo Zarcone aka Zee – Il Pesce di Fabrizio di Somma e Stefano Giannini

Matteo Zarcone è un batterista, autore, dj e producer. Ha aperto molti concerti di gruppi importanti, è stato batterista della band Planet Funk per il tour dell’album “Non Zero Sumness” ed è stato leader e fondatore della band Trikobalto. Nelle sue produzioni spicca prepotentemente il suo amore per la Chicago house music e per la raw house, per suoni deep e caldi che si armonizzano perfettamente con groove spigolosi, sporchi e incalzanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.