Matemù: alfabetizzazione per rifugiati

CiesIl Centro Giovani MaTeMù, in via Vittorio Amedeo II, 14 (metro A Manzoni) offre corsi di alfabetizzazione e avviamento alla formazione e al lavoro, per minori e giovani rifugiati o richiedenti asilo nel territorio del comune di Roma, un progetto finanziato con i fondi dell’8×1000 Irpef a diretta gestione statale – 2016.

Nello specifico il progetto mira a migliorare l’integrazione socio – linguistica e le opportunità occupazionali dei giovani, attraverso l’acquisizione di competenze linguistiche e professionali in vari settori, con un’offerta formativa ampia che comprende: Corsi di italiano L2 di livello A1 e A2; Primo orientamento alla formazione e al lavoro per giovani rifugiati e richiedenti asilo. Nello specifico i destinatari avranno accesso a: colloqui individuali, ricerca attiva del lavoro, laboratori di gruppo e servizio di matching; Definizione di percorsi formativi individuali con formula training on the job o formazione professionale.

Chi può partecipare?

Le attività proposte si rivolgono a giovani rifugiati e richiedenti protezioni internazionali del Comune e della Provincia di Roma. Particolare attenzione sarà rivolta ai giovani non inseriti in alcun percorso di formazione e lavoro di età compresa tra gli 11 e i 25 anni.

Modalità di partecipazione

I corsi di italiano L2 di livello A1 e A2 sono partiti il 9 ottobre.

Le attività di primo orientamento alla formazione e al lavoro iniziano a partire dal 1 dicembre 2018 presso lo Spazio di Orientamento alla Formazione e al Lavoro del Cies Onlus.

Le attività si svolgono presso il Centro Giovani e Scuola d’Arte MaTeMù in via Vittorio Amedeo II, 14 e sono gratuite.

MaTeMù
via Vittorio Amedeo II, 14
Per ulteriori informazioni:
Telefono: 0677264611
[email protected]

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.