Le mille difficoltà di un disabile lungo le vie dell’ Appio Tuscolano

Una parte della  dei nostri concittadini è formata da persone disabili che quotidianamente devono affrontare barriere fisiche e culturali che rendono complesse anche le azioni più semplici. A tal proposito pubblichiamo volentieri il post del Comitato Mura Latine e le difficoltà di un giovane disabile tra i marciapiedi del nostro quartiere.

segnalatoci da Marina.
Marciapiedi (IN)sicuri. Oggi è un’altra giornata speciale. Speciale perché abbiamo conosciuto il giovanissimo Simone che ci ha accompagnati in alcune strade del quartiere e ci ha dimostrato quanto è difficile muoversi in città a causa del dissesto dei marciapiedi, ma anche per l’indifferenza degli automobilisti che non si rendono conto del danno enorme che viene fatto. Durante il sopralluogo, effettuato insieme al Municipio, abbiamo incontrato tante macchine parcheggiate sulle strisce insensibili per le conseguenze dei loro comportamenti. Immaginate quindi le difficoltà per chi deve sottostare ogni giorno a questa situazione. Ma pensiamo a tutte le categorie che hanno bisogno di una strada libera da ostacoli: buche, avvallamenti, discese improvvise, macchine, mancanza di scivoli. Via della stazione, Tuscolana, Via Melfi, Via Terni, Via Taranto, Piazza Aosta, Via Volterra, Via Voghera, Via Oristano. ecc.
Dopo Via Macedonia e via Coppi, speriamo che passi il messaggio di rendere più agevole camminare per Roma e per questo ci impegnamo. Grazie a Simone!!
Comitato Mura Latine

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.