Incontro con la blogger Marta De Vivo su temi d’attualità

Marta De Vivo, 21 anni, blogger preparata e persuasiva con un “tesoretto” di quasi 35mila followers costruito dispensando informazioni qualificate e analisi lucide, a tutto campo in un’intervista con il nostro Giampiero Castellotti. Tanti i temi al tappeto, quelli più sentiti dai giovani: dal disorientamento di fronte ad un futuro sempre più incerto fino alla difficoltà nell’avviare una startup innovativa o nel fare ricerca.

“In questo Paese occorre ricostruire le condizioni per far sognare i giovani – spiega la De Vivo nel corso dei 43 minuti dell’intervista. “Attualmente lo Stato investe troppo poco nella ricerca, nello sviluppo, nell’innovazione. Ciò incide sull’atteggiamento spesso disfattivo delle nuove generazioni: i nostri ricercatori finiscono per conseguire risultati straordinari ad Harvard e il nostro Paese perde tante opportunità di innovazione”.

La blogger veneziana si sofferma anche sulle difficoltà nel fare impresa, in particolare a causa della burocrazia e sulla centralità delle nuove tecnologie, con l’intelligenza artificiale che presto potrebbe mandare in soffitta persino i social. “Il nuovo fa sempre paura, la storia ce lo insegna, ma i processi vanno gestiti ed occorre catturarne sempre gli aspetti migliori”.

Non mancano indicazioni sulla politica: “Preoccupa soprattutto il modo di fare autoritario. Del resto nel mondo esistono più dittature che democrazie. E l’Occidente, purtroppo, appare sempre più indebolito. In Italia occorre un fronte liberale in grado di contrastare le spinte più radicali”.

Per l’intervista integrale cliccare QUI.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.