Incontro: i comunisti e l’Unione europea

Contro l’Unione europea liberista, contro l’euro produttore di miseria di massa, il Pci ha chiamato a Roma i Partiti comunisti d’Europa per discutere sull’Unione europea e trovare la strada per l’unità delle lotte anticapitaliste sul piano sovranazionale e continentale.

Appuntamento presso il Best Western Plus Hotel Universo, via Principe Amedeo 5/b a Roma sabato 25 febbraio 2017, dalle ore 10:30 alle ore 18:30.

Coordina: Francesco Maringiò (Direzione nazionale Pci, Coordinatore Dipartimento Esteri)

Progetto politico del convegno: Fosco Giannini (Direzione nazionale Pci, Responsabile Dipartimento Esteri)

Introduce: Bruno Steri (nazionale Pci, Responsabile Dipartimento Economia e Finanza)

Saranno presenti gli esponenti dei seguenti partiti comunisti: Partito Comunista Portoghese, Partido Comunista de España, Akel di Cipro, Partito Comunista dell’Ucraina, Partito Comunista di Lugansk (Donbass), Partito della Rifondazione Comunista, Rete dei Comunisti.

Intervengono gli economisti: Emiliano Brancaccio, Domenico Moro, Luciano Vasapollo, Sergio Cesaratto. Conclude: Mauro Alboresi (Segretario nazionale Partito comunista italiano).

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.