Impianto pubblicitario crollato: sta lì da due mesi

CartelloneL’ennesimo impianto pubblicitario crollato. E’ successo due mesi fa in via Taranto, nei pressi della chiesa dell’Immacolata. Sono intervenuti i vigili urbani, hanno addossato l’impianto ad un palo, vicino ad un albero, l’hanno recintato con il nastro giallo della polizia locale e sta lì ormai da oltre due mesi. Un ingombro, tra l’altro, ben visibile e ugualmente pericoloso. Cronache ormai quotidiane e ordinarie nella nostra città. Purtroppo.

Non molto tempo prima l’ennesimo impianto pubblicitario crollato ha rischiato di colpire una professoressa che stava rientrando a casa. Molti di questi impianti, oltre ad essere abusivi, sono anche pericolosi sia per i continui crolli, dovuti in particolare alla ruggine, sia perché distraggono gli automobilisti, specie a ridosso dei semafori. Problemi che nessuna amministrazione comunale è riuscita ad affrontare seriamente e a risolvere.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.