Il Parco Appio celebrerà i supplì

Ai visitatori della manifestazione, sicuramente numerosi, sarà proposto il supplì “al telefono” e “rivisitazioni” per portare i piatti tipici della cucina capitolina dentro la panatura dorata: cacio e pepe, amatriciana, gricia, carbonara, con fiori di zucca e alici, in versione “ajo e ojo” o puttanesca, con fave e pecorino o con rigaglie di pollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.