Il palazzetto di via Gino Capponi

immagineIl piccolo palazzo che vedete nella foto sopra, che si trova davanti al mercato dell’Alberone, ai civici 15-17 di via Gino Capponi, era nel dopoguerra l’unica sede della salumeria/pizzicheria di Cesare Fiorucci. Da qui locali è iniziata l’espansione, oggi è una grande azienda, con sede a Pomezia, 4.000 dipendenti, un fatturato di 300 milioni di euro. L’azienda venne fondata nel 1850 da Innocenzo Fiorucci originario di Norcia, grazie al figlio Cesare, si aprirono altre botteghe a Roma. Alla fine dell’ultima guerra mondiale l’azienda assunse un aspetto industriale, negli anni Settanta si diffuse su tutto il territorio nazionale, soprattutto al Nord, negli anni Ottanta aprì i battenti in Francia, Germania, Inghilterra e USA. La Fiorucci è stata sponsor dell’Inter e del Catania. Oggi il quartier generale è a Pomezia, possiede quattro sedi produttive a: Langhirano, Felino, San Daniele del Friuli e Richmond (per la vendita dei prodotti in USA).
In questi giorni la palazzina si sta demolendo (seconda foto sotto), il cartello dice genericamente: “lavori di demolizione e ricostruzione”, ho sentito dire che ne faranno mini-appartamenti, ma è solo una voce, non so. Anche questa è storia del nostro quartiere!

Piero Tucci
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.