Eataly e le “offerte mai viste” (perché non ci sono)

parmigiano-reggiano-dop-36-mesiParmigiano Reggiano Dop 36 mesi del Caseificio Gennari In promozione solo il 24 settembre a 18,20 euro al chilo anziché 30,40. Una buona offerta, non c’è che dire. Peccato, però, per ammissione degli stessi addetti, che siano arrivati solo tre pezzi. Per cui offerta più che a giornata, diremmo “a minuti”.

Succede da “Eataly”, dove dal 14 settembre è partita la prima edizione dell’iniziativa “Stai fresco” con sconti relativi soprattutto a singole giornate. Della serie: la salsiccia solo sabato, il pane solo la domenica. E così via.

Peccato, però, che l’iniziativa stia lasciando tanta gente con l’amaro in bocca. Anzi, a bocca vuota. Perché, appunto, molti che hanno intrapreso anche viaggi lunghi nel traffico della Capitale per raggiungere il supermercato di Oscar Farinetti sin dal primo pomeriggio sono rimasti con le pive nel sacco. Cioè delusi per non aver ottenuto ciò che volevano. Del parmigiano in offerta nemmeno l’ombra. Anzi, l’addetto al banco, di fronte alle numerose proteste, ha preferito far sparire il cartello promozionale, spostandolo in un magazzino.

Negli Stati Uniti, quando un prodotto manca, moltissimi supermercato rilasciano un buono-sconto valido per i giorni seguenti. Perché lì il cliente è sacro.

“Il sospetto è che queste cose servano solo a portare gente nel supermercato, che pur non trovando il prodotto tanto desiderato, finiscono per comprare altro – spiega una signora visibilmente adirata. Dello stesso tono altri commenti: “Avrebbero dovuto scrivere ‘fino ad esaurimento scorte’, così uno si sarebbe regolato – spiega un altro consumatore. “Anche perché, per i prezzi, Eataly sembra più una gioielleria che un supermercato ordinario e non posso certo investire un intero stipendio qui – è il commento frutto di una certa amarezza.

Beh, in effetti la pubblicità dell’iniziativa recita “Offerte mai viste sui banchi di Eataly Roma”. Appunto, i consumatori sfortunati non l’hanno mai viste. Più realistico di così…

IMG_2663

L’immagine da noi scattata ad Eataly lunedì 24 settembre 2018 nel pomeriggio. Nonostante il cartello ben in vista all’ingresso del supermercato, del Parmigiano in offerta non c’è presenza nei banchi del settore caseario. Gli addetto si giustificano dicendo che sono arrivati solo tre pezzi, spariti nel giro di poco tempo.

Share

2 risposte a Eataly e le “offerte mai viste” (perché non ci sono)

  1. Alessandro scrive:

    Bah, non vi pare di esagerare?
    mi è capitato in molti supermercati che finissero le scorte a scaffale dei prodotti in promozione e non ne ho fatto un caso
    … mi sembra un articolo un po’ tendenzioso

    Anche sulla frase non sono d’accordo.
    Ora, non vado tutti i giorni da eataly eh, però mi pare di aver letto la frase “salvo scorte errori omissioni” su molte pagine e cartelli interni.. ci farò caso ma mi stupirei del contrario, oramai Eataly non è piccolina e quella frasina penso sia d’obbligo (oramai la si usa ovunque)

    • appiohblog scrive:

      Ha ragione che la frase la si trova ovunque, ma in questo caso non c’era (come dimostra anche la foto). Certo, non è una notiziona, è vero che queste cose capitano spesso, ma Eataly non è il supermercato sottocasa, per cui tanta gente lo raggiunge anche a distanza di chilometri e trovare le offerte mancanti non è piacevole, visti i costi medi degli altri prodotti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.