Comitato Mura Latine: nuova presentazione per Fermata Zama e navetta Metro

piazza Zama 70

Tram a Piazza Zama negli anni 70

Ieri si è tenuto un incontro presso la sala della Commissione Trasporti del Comune di Roma a Via Capitan Bavastro 94 tra il Comitato Mura Latine e i  tecnici dell’Agenzia della Mobilità.
per la richiesta della Fermata ZAMA e di una navetta che colleghi Metro A – San Giovanni a Metro B – Ostiense.

Una proposta che è da anni sui tavoli della Regione, Ferrovie dello Stato, Agenzia della Mobilità. Inserita anche nel nuovo PGTU (Piano Generale di Traffico Urbano) firmato dall’ex Assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Guido Improta, ad aprile 2015.
Una fermata che è un tassello di un progetto che può rendere Roma una città ricca di opportunità con un trasporto pubblico efficiente e competitivo rispetto alle auto private.

E’ ormai l’annosa proposta , che si porta avanti da decenni di una fermata ferroviaria Zama del trenino metropolitano e della richiesta di una Navetta che colleghi Metro A Metro B da San Giovanni ad Ostiense e risolvere il traffico che attanaglia il quartiere Appio Latino.

Nelle more della Stazione è stata fatta una richiesta ad Agenzia della Mobilità di razionalizzazione di alcune linee di autobus (673 e 665) e l’istituzione di una NAVETTA da METRO A San Giovanni a Metro B Ostiense per ridurre notevolmente il traffico di via Cilicia. Il parere dato era FAVOREVOLE.
In risposta alla richiesta del Comitato, l’ Agenzia della Mobilità ha detto di aver già inserito la suddetta richiesta relativa alla NAVETTA nel piano che verrà consegnato ad ottobre ma allungando il percorso fino alla Metro C, mentre su ZAMA il Presidente della Commissione non si è espresso.

 
  

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.