Casa in via Amba Aradam: la ex ministra pagava 141,76 euro al mese

Aveva dichiarato di pagare 540 euro al mese l’ex ministra Trenta per un appartamento in via Amba Aradam. Oggi si è scoperto che erano molto meno: 141,76 euro è il canone mensile che Elisabetta Trenta paga per l’affitto della casa di servizio del ministero della Difesa. Diventano al massimo 314,95 euro di affitto se si include anche la rata per l’utilizzo dell’arredamento. Lo rivela il Corriere della Sera, citando la relazione preparata dal dicastero per rispondere alle interrogazioni dei parlamentari sul caso dell’appartamento a Roma ottenuta da Trenta quando era nel governo e poi riassegnato al marito, il maggiore dell’esercito Claudio Passarelli. Martedì l’ex ministra ha annunciato a 24 Mattino su Radio 24 la volontà di rinunciare all’alloggio in zona San Giovanni in Laterano: “Mio marito, pur essendo tutto regolare, e sentendosi in imbarazzo, per salvaguardare la famiglia ha presentato istanza di rinuncia”.

(Nella foto: Il palazzo in via Amba Aradam dove abita l’ex ministro Elisabetta Trenta)

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.