Avis: una proposta al VII Municipio

AvisL’Avis di Roma, l’associazione dei volontari italiani del sangue, in zona Sud è impegnata, con i propri volontari e diverse istituzioni comunali e regionali, nell’individuare e avviare  un centro sociosanitario con punto di prelievo sangue extraospedaliero a favore della cittadinanza locale.

L’associazione ha individuato, tra l’altro, lo stabile antistante il VII Municipio che risulta libero, pertanto utilizzabile allo scopo.

L’Avis su tale tematica ha inviato lo scorso 8 giugno una comunicazione al presidente del VII Municipio, Monica Lozzi, e al dottor Marcello Menichini, a cui però ancora non ha avuto riscontro.

“In tal senso vorremmo valutare possibili sinergie per avviare questo progetto anche a Roma Sud mentre è in avvio la struttura di Roma Nord a seguito di affidamento della Regione Lazio – scrive Maurizio Infantino, presidente dell’Avis comunale di Roma.

L’associazione, con tali presupposti, chiede un incontro valutativo con il riferimento territoriale Ernesto Di Nardo.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.