Arco di Travertino: crea il panico sull’autobus 765, denunciato

E’ stato denunciato a piede libero un 41enne, cittadino libico con precedenti, con le accuse di interruzione di servizio pubblico, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Ecco i fatti: sabato notte, il 41enne si trovava a bordo dell’autobus linea Atac 765 quando, in evidente stato di alterazione-psicofisica dovuta probabilmente dall’assunzione di alcool o di sostanze stupefacenti, ha iniziato ad infastidire i passeggeri presenti sul mezzo. L’esagitato ha poi minacciato e inveito contro il conducente dell’autobus che è intervenuto per riportare la calma a bordo. I Carabinieri, allertati dai presenti tramite 112, sono intervenuti immediatamente in via dell’Arco di Travertino dove il bus ha dovuto arrestare la corsa perché il 41enne ha iniziato a colpire con diversi pugni i finestrini e i sediolini.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.