Appio, rumeno picchia la convivente in metropolitana

Metro
Momenti concitati ieri nella metropolitana linea A. Una donna, particolarmente agitata, ha raccontato ai militari dell’Esercito italiano impegnati nei servizi di controllo presso le stazioni della metropolitana, di essere stata malmenata dal compagno. I due militari hanno individuato l’uomo nel tunnel che ha tentato di fuggire ma è stato fermato grazie anche all’intervento di un poliziotto. Sono quindi intervenuti gli agenti del commissariato Appio Nuovo.
L’uomo, un romeno di 58 anni senza fissa dimora, era in evidente stato di alterazione alcolica. E’ risultato avere numerosi precedenti.
Tra le imputazioni, anche la resistenza a pubblico ufficiale: lo straniero ha infatti aggredito gli agenti nel tentativo di fuggire, ferendo anche un poliziotto ad una gamba.
La vittima, che ha presentato una denuncia, ha raccontato ai poliziotti delle continue minacce e percosse da parte del compagno.

 
 
 
 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.