Appio Latino: arrestate le due ragazze rom autrici di almeno 20 rapine al bancomat

Sono state arrestate le due ragazze rom che rapinavano donne e anziani ai prelievi del bancomat. Con la stessa tecnica hanno colpito almeno una ventina di volte da ottobre a oggi sempre in zona San Giovanni Appio Latino.  Le due rom si appostavano fuori dalla banca e colpivano in diversi modi, o sputando sulla vittima dopo che aveva prelevato contante o spingendola strappandogli il denaro dalle mani. Gli ultimi colpi ai bancomat di via Numanzia, via Appia Nuova e Via Siria. Finalmente qualche giorno fa Adela Tanase, 19 anni, e la sua complice minorenne Jesica B.F., di 15, sono state fermate in un’operazione congiunta dai carabinieri della compagnia Piazza Dante e del commissariato San Giovanni. Sono accusate di nove colpi di questo genere, ma sospettate di altri 11. La prima, incinta, è finita a Rebibbia, la seconda in un centro d’accoglienza.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.