Appia Nuova: chiude lo storico “Contini”

contini

Anche Contini azienda che nasce nel 1991 in Via Appia Nuova chiuderà i battenti il 31 gennaio 2018. Un negozio che si è sempre contraddistinto per la sua eleganza e per gli addobbi maestosi per eventi natalizi e pasquali. Quelle vetrine erano la gioia di grandi e piccini e un punto di riferimento per lo shopping su via Appia Nuova. Al suo posto aprirà Tigotà esercizio commerciale specializzato nella vendita di prodotti per la cura della casa. Purtroppo è la triste realtà che coinvolge gli storici negozi del quartiere.Chiusi per crisi, tasse e pure per colpa di una app .  Magazzini sbarrati, locali lasciati sfitti, annunci di «cedesi attività» ignorati da mesi. Con un’emorragia di posti di lavoro che non accenna a fermarsi, anzi, visto che già alla fine dello scorso anno il saldo tra nuove imprese e quelle «cessate» era stato pesantemente negativo: quasi 25mila in meno. Oltre alla crisi economica questa moria è da attribuire anche al web. Il commercio in Rete continua a crescere e intanto spazza via librerie indipendenti, negozietti di musica, le piccole sale cinematografiche, abbigliamento e oggettistica In ogni caso, internet obbliga tutti a reinventarsi. La metamorfosi delle città è continua, sotto i nostri occhi di passanti a volte distratti. Tanti negozi storici chiudono e altrettante bancarelle, frutterie, negozi di cianfrusaglie prendono il loro posto.

 
 
 

Share

4 risposte a Appia Nuova: chiude lo storico “Contini”

  1. Gennaro scrive:

    Ora anche via Appia che era ancora una bella via per lo shopping diventerà una bancarella…….. il comune e le istituzioni non dovrebbe permettere che succedano queste cose, Ma serve un altro negozio di detersivi….. forse un altra attività di prestigio sarebbe stata piu gradita.
    Non ci posso fare nulla, però una cosa posso fare non andarci a comprare.
    Che tristezza.

  2. Elisa scrive:

    Che tristezza infinita! Un negozio elegante e moderno, molto fornito…bello! Guardare le vetrine, toccare gli oggetti, confrontarsi e farsi consigliare dai commessi mortificati, uccisi dai depressi, solitari acquirenti dal web.

  3. sabrina scrive:

    uno dei piu’ belli negozi di roma. non ho piu’parole….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.