APPIA DAY: L’Appia Antica riservata a pedoni e pedali, monumenti aperti gratuitamente

5

L’Appia Day è un’opportunità unica per i romani e per i turisti: una grande festa per celebrare il fascino e l’incanto dell’Appia Antica finalmente ciclopedonalizzata. L’occasione migliore per riappropriarsi orgogliosamente del passato guardando al futuro della Capitale e del Paese. Per poter considerare la Regina Viarum la pregiata porta d’accesso a una nuova idea di città che investe sul territorio. Una città più attenta ai cittadini, più moderna, più verde, più vivibile, più sana. E’ il sogno di Antonio Cederna: la realizzazione di un unico parco archeologico dalla Colonna Traiana fino ai Colli Albani. Che restituisce dignità, rispetto e prestigio internazionale alla più straordinaria area archeologica d’Italia. Appia Day offre anche la possibilità di conoscere da vicino il percorso del GRAB, il Grande Raccordo Anulare delle Bici, la straordinaria greenway ciclopedonale capitolina che ha il suo tratto più pregiato nella passeggiata archeologica da Piazza Venezia all’Appia Antica e che è nato proprio in continuità con l’idea di Cederna di rendere fruibile e accogliente il percorso monumentale. L’Appia Day è promosso da un’amplissima rete di associazioni locali e nazionali con il patrocinio di: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Parco Regionale dell’Appia Antica. La maggior parte degli eventi è concentrata nel tratto dell’antica consolare compreso tra l’ex Cartiera Latina e il Mausoleo di Cecilia Metella. Storici, scrittori e giornalisti hanno raccontano la loro Appia approfondendo avvenimenti storici che vedono l’Appia protagonista fin dal 312 a.C.

Domenica 14 maggio 2017

Il programma

 
 
 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.