Anna Bettz la cantante partita dalla sua villa a Quarto Miglio e fermata al confine in Rolls Royce

Si stava dirigendo dall’Italia verso la Francia a bordo della sua Rolls Royce quando, a poche decine di metri dal confine, è stata fermata dalla Guardia di Finanza di Ventimiglia che le ha trovato addosso ben 300mila euro in contanti. È l’operazione che nelle scorse ore ha messo nei guai Ana Bettz. all’anagrafe Anna Bettozzi, 59enne cantante e imprenditrice sarda, che negli anni 90 ha animato feste in stile «Grande Bellezza» nella sua villa romana sull’Appio-Pignatelli. La donna infatti risulta indagata dalla Procura di Imperia che ipotizza il reato di riciclaggio. Come ricostruisce La Stampa, si tratterebbe in realtà di una indagine che va avanti da tempo per cercare di fare  luce su alcuni movimenti di denaro. Per questo i finanzieri sarebbero andati a colpo sicuro fermando la vettura con autista a bordo della quale viaggiava la donna. Sono andati come a colpo sicuro i finanzieri, le hanno praticamente smontato l’auto, finché non hanno trovato a bordo trecentomila euro in contanti, seguiti da un milione 700 mila euro — cash anche quelli — poi sequestrati in un’abitazione di cui non hanno reso noti i dettagli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.