Acquisizione Conad-Auchan-Simply, preoccupazione dei lavoratori: sciopero 14 ottobre

I sindacati insieme ai lavoratori della Conad hanno proclamato per lunedì 14 ottobre una giornata di sciopero pari all’intero turno di lavoro.Lo sciopero è la conseguenza per l’integrazione della ex rete Auchan dopo l’acquisizione di Conad delle attività italiane del gruppo della grande distribuzione. Già in questi giorni si sta procedendo con i primi cambi di insegna nei Auchan di Roma. La fase di transizione è dunque già iniziata e finirà a febbraio 2020 quando una parte importante dei circa 1.600 punti vendita Auchan diventeranno a tutti gli effetti supermercati Conad. Sarà una vera e propria “rivoluzione” nella grande distribuzione dopo l’acquisizione di Auchan da parte di Conad: oltre 1600 i punti vendita coinvolti in tutta Italia tra supermercati, ipermercati e negozi di prossimità. A Roma e nel Lazio 42 punti vendita Sma-Simply e 4 ipermercati Auchan: quasi duemila i lavoratori in ballo Il timore dei sindacati però è che Conad non riesca a salvaguardare i livelli occupazionali garantiti da Auchan. Secondo la Filcams infatti soltanto un terzo della rete vendita al momento “ha un futuro e anche su questo limitato perimetro non è garantita l’occupazione”. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.