Acca Larentia, saluti romani e “presente” alla commemorazione

Braccia tese e saluti romani durante il rito del “presente”. Centinaia di persone hanno preso parte alla commemorazione, in via Acca Larenzia, dei due giovani attivisti del Fronte della Gioventù, Franco Bigonzetti e Francesco Ciavatta, uccisi nel 1978 davanti alla sede del Movimento sociale italiano, a cui seguì la morte di Stefano Recchioni nei successivi scontri con le forze dell’ordine.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.