Le catacombe di Gordiano ed Epimaco

CatacombViaLatina_Resurrection_of_LazarusSu via Latina, poco dopo l’incrocio con via Talamone si incontrano le catacombe di Gordiano ed Epimaco, risalenti al IV sec. d.C. e riscoperte casualmente nel 1 933; le gallerie non hanno nulla di artistico, anzi le sepoltute intensive ed il riuso dei loculi ne dimostrano la povertà; interessanti sono solo le iscrizioni e la  simbologia cristiana. Tra via Numanzia e via Tabarrini vi sono le catacombe
attribuite a Tertullino; queste catacombe, mai esplorate a fondo, sono del IV sec.  d.C. e non sono decorate; le gallerie sono collegate ad un piccolo ipogeo  pagano, noto come ipogeo di Vigna Del Vecchio. La catacomba si trova all’altezza di Via Latina 39, in corrispondenza dell’odierna via Talamone, vicino a Piazza Galeria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.