16 aprile 1944: storie di guerra nel quartiere

La Gestapo, con l’ausilio di SS italiane, cattura in piazza San Giovanni, nei pressi della statua di San Francesco d’ Assisi, un gruppo di partigiani della formazione «Castelli romani».
l ribelli vengono sorpresi, grazie alle informazioni di un delatore, nei locali sotterranei della scuola elementare Giosuè Carducci, in via La Spezia. Nelle mani dei nazifascisti, cadono, tra l’altro, il comandante Severino Spaccatrosi, Mario Colacchi, Guglielmo Linari e Nello Lommi che vengono rinchiusi a via Tasso.

(Carlo Galeazzi – ROMA CITTA’ APERTA – Gli anni della guerra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.