Via Populonia e le buche colorate di giallo: l’appello della mamma di Elena è stato ascoltato

1

L’appello della mamma di Elena Aubry non è rimasto inascoltato. Graziella Viviano, madre della ragazza morta in un incidente stradale sulle strade di Roma, ha chiesto a tutti i cittadini di impegnarsi in prima persona per evitare nuovi incidenti: armarsi di bomboletta spray e colorare le buche sulla strada, così da diventare una sorta di segnale di pericolo per automobilisti e motociclisti. E così è stato: in decine hanno colorato le strade di giallo. Non solo, il Comune ha riparato la strada segnalata. “Questa è la strada segnalata ieri sera con le buche evidenziate – scrive sempre su Facebook Luciano Benedetti dall’Appio, la strada è via Populonia -. Oggi è stata riparata: se così fosse grazie sindaco Virginia Raggi a nome di tutti i motociclisti ed a nome di tutti i genitori che a casa aspettano». «Bene, perfetto, è stata riparata – risponde Graziella -. Un ringraziamento alle istituzioni. Allora segnare le buche ha anche un doppio valore. Farle evitare agli utenti delle strade ma farle anche ‘vedere’ a chi le deve riparare. Fantastico. Funziona ancora meglio e di più!”

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*