Parco degli Scipioni: quando l’ultimo giorno di scuola diventa vandalismo

2 1

Doveva essere il giorno più bello, quello di fine anno per gli studenti della scuola media Pascoli, ma purtroppo alcuni di loro hanno deciso di festeggiare la fine delle lezioni danneggiando il Parco degli Scipioni con lanci di uova, farina ,,bottiglie,  riducendo il Parco ad una discarica e lasciando immondizia sparsa dapertutto. Successivamente, si è passati alle scritte con bombolette spray,  sempre opera di alcuni studenti della classe seconda D, che ha precisato che la bravata è stata la loro firmandosi sul muro della casetta dell’entrata al Colombario di Hilas Pomponio. Resta la riflessione di tipo socio educativo sull’opportunità di certe manifestazioni anche all’interno della scuola, oltre che sul ruolo delle famiglie nel fare comprendere il rispetto del bene comune e il confine tra goliardia e vandalismo.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*